Ad Aprilia si festeggia San Michele, patrono della città, ma preferirei essere nella mia Buccurà!

San Michele

Anche io festeggio (si fa per dire) San Michele, ad Aprilia: quattro giorni di festa, decine di migliaia di persone, centinaia di bancarelle, dozzine di ristori, tonnellate di salsicce e porchetta, pappardelle al cinghiale e fagioli con le cotiche, comici e cantanti, giochi e salotti culturali, luminarie e fuochi d’artificio. Forse, però, preferirei essere lì, nella semplicità di una piccola festa di contrada. Tuttavia, cerco di intuire le intonazioni e la delizia dei vostri dolci fatti in casa, il gusto vellutato del vostro passito, figuro l’orchestrina che suona al circolo… e praticamente anche io sto a Buccurà!

Gianni Bernardo

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *