ELEZIONI COMUNALI: un’occasione da non perdere | Angelo Casano

aliquote

Le prossime elezioni comunali dovrebbero essere intese come un’occasione di moralizzazione e di svolta. Spererei, da giovane che umilmente inizia ad interessarsi alla ”Cosa pubblica”, considerate le precarie  condizioni in cui versa Pantelleria, che il popolo di Pantelleria  vada a votare per i programmi elettorali dei candidati e non per amicizie, rapporti clientelari, favoritismi e quant’altro ci sia di così contro-producente per una politica giusta e corretta. Smettiamola di pensare alla politica come una mera conta di numeri,  dove a  prevalere è la stessa logica di sempre dove conta, ahimè, mettere in lista chi può portare più voti e se è uno che di contenuti ne ha davvero pochi, poco  importa. Le prossime elezioni potrebbero rappresentare una occasione preziosa perché si affacci una nuova classe dirigente. Una classe dirigente che non sia più chiusa all’interno di palazzi, ma che vada tra la gente, nelle scuole, nelle  piazze, che viva al fianco del cittadino giorno per giorno, che ascolti le speranze e i sogni dei più giovani. Un’amministrazione capace, professionale con il giusto peso politico, di cui spesso dimentichiamo l’importanza. Al momento, lo sforzo e doveroso impegno di tutti dovrebbe essere quello di lottare affinché valgano i contenuti, i fatti e non le false promesse e le pacche sulle spalle. La chiave per una ripresa dovrebbe passare attraverso la valorizzazione dell’ambiente, del territorio, rendendo i GIOVANI protagonisti di un processo di rinascita basato sul sapere. Diventa pertanto necessario costruire degli spazi dedicati ai giovani . Scommettere sui giovani su nuove azioni di progresso diventa la nuova scommessa per una società che ha voglia di rinascere. Quale Pantelleria scegliamo di essere o di diventare passa inevitabilmente attraverso le scelte di ognuno di noi. Nessuno escluso. Ai più grandi, a mio padre, a ogni genitore pantesco: a Giugno quando andrete a votare non pensate per una volta a voi stessi, ai vostri tornaconto personali,  pensate alla mia, alla generazione dei più giovani,  al futuro dei vostri figli. Come? Mettere da partele amicizie personali. Votare per i contenuti  e vigilare perchè essi vengano rispettati.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *