Grazia Pantelleria: bel gioco ma non basta

convocati

Bella partita quella disputata ieri pomeriggio dalla A.s.d Grazia di Pantelleria contro Città di Marsala. i giovani calciatori panteschi inaugurano la loro stagione calcistica con una sconfitta per 7 a 4. Nonostante il risultato la squadra isolana ha espresso un buon gioco. 

Sono le 16.00 in punto quando l’arbitro fischia il calcio d’inizio. Le squadre si studiano, passano solo 5 minuti e gli avversari mettono a segno il primo gol, colpevole la difesa nostrana.  La Grazia accusa il colpo e gli avversari ne approfittano. Cross dal lato e tiro al volo dell’attaccante marsalese. Il portiere della Grazia evita il gol con una grande parata sotto l’incrocio.

L’allenatore Rizzo richiama i suoi alla calma. Russotto conquista la palla vicino alla bandierina del calcio d’angolo, si smarca dall’avversario e tira all’angoletto basso sulla destra del portiere. Una grande parata del portiere avversario nega il pareggio.
Passano soli 30 secondi e una azione tra Russotto e quartana porta nuovamente l’attaccante della Grazia a tu per tu con il portiere. Il tiro sarà respinto coi pugni.

Pochi minuti più tardi arriva il pareggio con un gran gol del solito Russotto, vera spina nel fianco per gli avversari. 

La Grazia spinge più degli avversari e nel giro di pochi minuti sfiora il gol del raddoppio con gran tiro dalla distanza di Nicolas Rizzo. Gol Mangiato, gol subito, l’amara legge del calcio: L’attaccante marsalese su una dormita generale della difesa mette a segno il 2 a 1. Arriva il fischio della fine del primo tempo.

Riparte il secondo tempo ma lo schema non cambia: una Grazia decisa a portare a casa il risultato, conduce la partita, fa un buon gioco ma non finalizza davanti il portiere. Gli avversari nei vari contropiedi ne approfittano segnando un gol dopo l’altro. La partita finirà 7 a 4.

Buon gioco della Grazia di Pantelleria, ma non basta. Bisogna finalizzare di più. Non sarà un buon inizio, ma la strada è ancora lunga e i nostri giocatori hanno dimostrato, nonostante la sconfitta, di saper giocare e non aver paura di alcun avversario.
Buona fortuna!

Marcatori Grazia: Giuseppe Russotto, Simone Guida, Marco Spata

Iscriviti alla nostra newsletter 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *