Il consiglio comunale di Pantelleria si oppone alle trivellazioni nel Mediterraneo.

mediterraneo

Il consiglio comunale di Pantelleria nella seduta del 26 Gennaio 2016 si è espresso contro le trivellazioni petrolifere nel Mar Mediterraneo. Il documento è stato approvato con i soli voti della maggioranza.

Una parte del documento approvato: il consiglio comunale chiede al governo Renzi : di  rivedere le proprie posizioni rispetto al piano energetico previsto per il nostro paese, di tutelare il nostro mare e il nostro territorio sviluppando un piano energetico che sia compatibile con il rispetto dell’ambiente, puntando su un piano climatico-energetico che faccia delle energie rinnovabili, del risparmio e dell’efficienza energetica punti cardini della propria strategia di sviluppo. Di sospendere altresì tutte le attività legate alla ricerca e all’estrazione di idrocarburi nel Mediterraneo

E’ chiaramente un passo in più nella lotta contro le trivellazioni petrolifere nel nostro mare Mediterraneo. Un passaggio istituzionale e politico che deve però essere accompagnato e sostenuto dalle azioni da parte del territorio
Il popolo avrà nei prossimi mesi nelle proprie mani un strumento, il referendum. Un’appuntamento a cui non dovrà mancare, per ribadire il proprio no alla deturpazione del proprio territorio.

Speriamo che nei prossimi giorni si possa formare, includendo tutte le forze politiche del territorio, le associazioni isolane e la comunità pantesca, un movimento a favore del referendum contro le trivellazioni.

II nuovo numero de La voce di Agorà lo trovate in giro per l’isola di Pantelleria.
la voce di agorà gennaio la voce di agorà gennaio 2

 

Foto copertina tratta dall’album di Clara Greco “LACRIMA” contro le trivellazioni petrolifere

Restiamo in contatto

Di la tua!!!

Condividi: