Inaugurata la mostra tre per tre uguale nove. Foto

mostra

E’ stata inaugurata ieri pomeriggio presso la mediateca comunale dell’isola di Pantelleria la seconda edizione di “3 per 3 uguale 9” promossa dall’associazione culturale giovanile Agorà, Centro culturale V. Giamporcaro e da Tufano studio. L’edizione di quest’anno ha visto la partecipazione oltre che dei curatori Italo Cucci, Mascia Maluta e Franca Zona, di 9 artisti locali e non appassionati di fotografia e di Pittura.Le opere esposte sono di Maria Pia Adamo, Momo’ Calascibetta, Angela Carrubba Pintaldi, Federico Ferrario, Giovanna Lentini, Samuel Gorgone, Stefano Maccotta, Martina Minardi e Marco Valenza. Quest’ultimi sono quattro giovani panteschi che da anni ormai ci deliziano con le loro opere artistiche. Presente alla inaugurazione anche il maestro Filippo Panseca.

Presente anche il sindaco di Pantelleria Salvatore Gabriele che ha voluto sottolineare il grande valore artistico e cultuale, che edizioni come quella inaugurata ieri pomeriggio, rappresentano per l’intera isola. “Ringrazio di cuore-  ha dichiarato il sindaco Gabriele –  i giovani dell’Agorà che con costanza si sono sempre spesi per il territorio e la comunità isolana”.

La seconda edizione di “3 x 3 uguale 9”  è certamente diversa rispetto a quella dello scorso anno che aveva visto come protagonisti 9 artisti locali amanti della scultura. Non troverete quest’anno sculture in pietre, ma dipinti e fotografie accompagnati dalla proiezione di video realizzati da Franca Kopreing. Ma esiste un unico filo conduttore tra le due edizioni. Quel filo è decisamente Pantelleria.

La mostra rimarrà aperta sino all’8 Agosto dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 19.00 alle ore 22.00

Angelo Casano

Condividi: