Un incontro dall’eco internazionale a Pantelleria. C’era un grande assente.

internazionale

Leggiamo sul giornale di Sicilia

Pantelleria ha tutti i numeri per diventare un esempio di sostenibilità, anche a livello mondiale secondo l’amministrazione comunale. In occasione del convegno «Greening The Islands: Energy & Water», è stato presentato in anteprima il progetto di «ibridizzazione» dell’isola.
Questo progetto è promosso da Sofip, la capogruppo delle aziende elettriche di Linosa, Lampedusa, Pantelleria e Marittimo, in collaborazione con Ghp (Global Hybrid Power), società che finanzia, sviluppa e gestisce progetti che integrano sistemi convenzionali di approvvigionamento energetico con fonti rinnovabili e sistemi di accumulo d’energia. La fase di progettazione è già terminata e prevede l’integrazione dell’attuale centrale a diesel con un impianto fotovoltaico e un sistema di ibridizzazione che include l’accumulo. L’impianto fotovoltaico sarà sviluppato in step, il primo con la realizzazione di 1 MW, fino a raggiungere a regime i 15 MW.

Un grande incontro dall’eco internazionale dunque si è tenuto a Pantelleria in questo fine settimana, un incontro al cui tavolo vi era una grande assente: il popolo pantesco. 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *