Iniziano i quarti di finale

quarti di finale

Quarti di finale: L’ora della verità.
Ed eccoci arrivati al giorno dei quarti di finale. Dopo le ultime due qualificate a questa fase, l’Argentina a spese della Svizzera (risolta però solo ai supplementari) e il Belgio che liquida gli USA per 2 a 1, oggi, dopo due lunghissimi giorni senza partite, si riparte! Giorno della verità per il Brasile di Scolari, che è tenuto a riscattare le ultime partite più che deludenti. Se la dovrà vedere però con la Colombia, di uno scatenatissimo e del capocannoniere James Rodriguez, stella del Monaco! E siamo sicuri che i colombiani non faranno nessuno sconto ai padroni di casa, favoritissimi alla vigilia! Brasile che dovrebbe cambiare sia il modulo di gioco, che gli interpreti dello stesso, visto che finora i risultati sono stati molto al di sotto delle aspettative (ricordiamo la vittoria solo ai rigori contro il Cile). D’altro canto la Colombia vuole continuare a stupire sempre più, e sembra che ormai sia riuscita a fare a meno dell’assenza pesante del bomber Falcao. La partita che invece apre i quarti, ore 18.00 italiane, vedrà di fronte due europee (ricordiamo che a questa fase si sono qualificate cinque squadre sud americane e 5 squadre europee), Francia e Germania. La francia, così come la Colombia, non era partita con i favori del pronostico, ma partita dopo partita ha dimostrato un ottimo gioco collettivo e quindi assumendo il ruolo di una delle rivelazione del mondiale, riuscendo tra l’altro a sopperire all’assenza della stella Ribery. La Germania invece è dove doveva essere! Squadra tosta, quadrata, e da quest’anno con molto fantasia dalla trequarti in su, sta rispettando il ruolino di marcia, anche se come detto oggi si trova davanti un’ottima Francia! Come finirà? Non ci resta che sederci davanti la Tv ed assistere allo spettacolo di questo mondiale, sempre più sorprendente!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *