Marevivo Sicilia approda a Pantelleria

marevivo

Marevivo Sicilia stamani ha fatto tappa dopo l’isola di Lampedusa anche sull’isola di Pantelleria, procedendo alla raccolta gratuita di pneumatici abbandonati. L’iniziativa rientra nel progetto Pfu Zero nelle isole minori.

Sono solo sette i pneumatici trovati in fondo al mare, “segnale questo – sottolineano gli ambientalisti all’AdnKronos- mare vivo del fatto che le cose stanno migliorando. La sensibilità della gente verso la salute del mare sta cambiando”. Situazione diversa, invece, sulla terra ferma dove sono stati raccolti più di mille copertoni.”

Conservazione biodiversità, valorizzazione e promozione delle aree marine protette, lotta all’inquinamento e alla pesca illegale, educazione ambientale. Questi sono i temi importanti affrontati con i ragazzi delle scuole medie di Pantelleria

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:

PinIt