“Minchia signor tenente”

No video URL found.

Oggi all’età di appena 63 anni ci lascia Giorgio Faletti. Nella vita ha fatto di tutto, è stato avvocato,  cabarettista, attore, cantante , scrittore, paroliere, sceneggiatore e persino pittore. Ognuno potrebbe dargli il volto che preferisce. Noi abbiamo scelto di ricordarlo così. Era il 1994 quando salì sul palco di Sanremo con una sua nuova canzone: “Minchia signor Tenente”. Faletti denunciava le pessime condizioni di lavoro delle forze dell’ordine, poliziotti e carabinieri giovanissimi e spesso meridionali, che sfidavano Cosa Nostra in una guerra impari. Erano passati appena due anni dalle le stragi di Capaci e Via D’Amelio.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *