Pantelleria: Incentivi maggiori per il trasporto aereo per gli studenti fuori sede

studenti

Saranno ad occhio e croce meno di un centinaio gli studenti liceali e universitari panteschi che armati di trolley e zaino ogni anno partano da Pantelleria per poter studiare e formarsi fuori l’isola.

Sarebbe giusto, almeno credo, immaginare per loro degli sconti, degli incentivi maggiori per il trasporto aereo da e per Pantelleria. In fondo un qualsiasi studente fuori sede sulla terraferma, ogni due settimane circa, riesce a tornare a casa con poche decine di euro. Noi ,invece, siamo costretti, talvolta per ottimizzare il poco tempo a disposizione fra esami e lezioni, a spendere più di cento euro per un solo fine settimana. In fondo parliamo di diritto allo studio.

Sarebbe certamente un segnale positivo da parte delle istituzioni permettere uno sconto, anche simbolico, come a voler dire : noi crediamo in voi, puntiamo sulla vostra formazione, sulla formazione dei giovani di questa isola.

Non credo servano ingenti quantità economiche, parliamo di meno di 100 studenti e parliamo soprattutto di un piccolo contributo, ma creeremo penso un modello positivo, innovativo, un modello che si potrebbe esportare anche ad altri studenti di altre isole minori.

Angelo Casano

Foto copertina: Samuel Gorgone

Di la tua 

DAI UN’OCCHIATA

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:

PinIt