Pantelleria ricorda Giovanni Falcone

  • Pantelleria ricorda Giovanni Falcone
  • Pantelleria ricorda Giovanni Falcone
  • Pantelleria ricorda Giovanni Falcone
  • Pantelleria ricorda Giovanni Falcone
  • Pantelleria ricorda Giovanni Falcone
  • Pantelleria ricorda Giovanni Falcone
  • Pantelleria ricorda Giovanni Falcone
  • Pantelleria ricorda Giovanni Falcone
  • Pantelleria ricorda Giovanni Falcone

Stamani anche Pantelleria ha ricordato il giudice Giovanni Falcone a 23 anni dalla sua morte per mano di Cosa Nostra. Era il 23 Maggio del 1992 quando una carica esplosiva faceva saltare in aria il giudice Falcone insieme alla moglie e alla sua scorta.

Stamani il movimento 5 stelle insieme al gruppo politico sinistra pantesca con Tsipras hanno organizzato una manifestazione presso piazza Castello coinvolgendo gli studenti dell’istituto superiore dell’isola. I giovani studenti hanno affermato il proprio no alla Mafia con cori, striscioni e letture. Durante l’incontro è stato piantato anche un albero di ulivo simbolo di speranza e di lotta alla mafia.
Presenti all’incontro anche il Sindaco di Pantelleria, i consiglieri comunali e le forze dell’ordine.
La grande partecipazione da parte dei giovani è sicuramente un bel segnale che ci fa ben sperare.

“Noi siamo qui, anzitutto, per dire che la mafia può essere sconfitta. Batteremo la mafia perché è incompatibile con la libertà” ha affermato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella presso l’aula Bunker Ucciardone di Palermo nel corso dell’ iniziativa “Palermo chiama Italia”

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:

PinIt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *