Trivelle a Pantelleria. Fermate questo scempio

Il 22 dicembre il Ministero dello Sviluppo economico ha autorizzato una serie di ricerche petrolifere in alcuni tratti tra cui anche attorno l’isola di Pantelleria. Il 23 Dicembre, poche ore più tardi, è stata approvata la legge che vieta le trivellazioni a 12 miglia dalla costa, ma permette lo sfruttamento dei giacimenti già autorizzati.
A Pantelleria la concessione G.R 15.PU autorizza le ricerche a poche miglia dall’isola.

trivelle

 

Questo fatto è vergognoso e offende l’intelligenza degli italiani e dei panteschi.

Ministro Gudi, Presidente Crocetta
come fate ad accettare ed autorizzare un tal scempio prendendo ancora una volta in giro gli italiani e i panteschi. Il popolo pantesco non le vuole queste trivelle a poche miglia dalle proprie coste. Nessun uomo onesto e rispettoso dell’ambiente e della dignità dei propri cittadini dovrebbe volere uno scempio di tal genere. Voi state mettendo a rischio per sempre i nostri tesori ambientali, l’economia dei pochi pescatori rimasti sull’isola, il nostro turismo. la nostra agricoltura che ci ha portato lo scorso anno ad ottenere il prestigioso riconoscimento Unesco per una manciata di pochi spiccioli. E soprattutto state calpestando la volontà dei vostri cittadini, accettando le logiche e le pretese delle lobby petrolifere.
Ministro Guidi, Presidente Crocetta fermate questo scempio! 

Angelo Casano

Restiamo in contatto

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:

PinIt