Venti europei a Pantelleria, si parlerà di Zona Franca e finanziamenti europei.

venti europei

Da qualche tempo a Pantelleria, grazie agli attivisti del Movimento 5 Stelle -ed a tutti i membri del Tavolo Politico Permanente presenti (Pd, Pantelleria nel Cuore, Primavera Pantesca, Gruppo Consiliare di Minoranza)- si è intrapreso un percorso per vedere riconosciuto il principio di extraterritorialità fiscale della nostra Isola.
Si tratta, in estrema sintesi, di vedersi riconosciuti quel particolare status giuridico-fiscale che consente al nostro territorio di non pagare più Iva, Accise e Imposte doganali.
È un principio che, a nostro avviso, potrebbe risollevare in maniera definitiva le sorti socio-economiche della nostra isola.
È un principio che ci potrebbe permettere di uscire dalla continua emergenza, per far si che noi panteschi possiamo tornare finalmente ad essere Cittadini Italiani di serie A.

Per fare tutto ciò è indispensabile che tutta la popolazione pantesca prenda una ferma e netta posizione. E’ necessario che tutti scendano in piazza per far sentire alle istituzioni che questo argomento interessa TUTTI. Perché i benefici saranno per tutti.

La sera dell’11 settembre alle 21:30 si inizierà a parlare pubblicamente di questo argomento, e lo si farà con i rappresentanti di tutte le istituzioni rappresentative,
Dall’amministrazione comunale (con il Sindaco), al rappresentante presso l’Assemblea Regionale Siciliana (Sergio Tancredi), al rappresentante al Senato (Maurizio Vincenzo Santangelo) , al rappresentante al parlamento europeo (Ignazio Corrao).

Crediamo che tale evento sia di fondamentale importanza per tutti noi; dimostriamo una volta per tutte che il popolo pantesco si interessa delle proprie sorti, senza delegare nessuno.
Perché -ricordiamoci- se la piazza sarà vuota vorrà dire che al popolo pantesco poco importa del suo futuro.
Quindi dobbiamo scegliere cosa vogliamo fare. La politica non si fa soltanto ogni 4 o 5 anni mettendo una croce su un pezzo di carta, ma la si fa ogni giorno stimolando continuamente coloro che ci devono rappresentare.

Per questo invitiamo tutta la cittadinanza, i membri dell’associazionismo, della società civile, delle attività commerciali-economiche a dedicare due ore del loro tempo per partecipare in massa a questo evento.
Naturalmente l’auspicio e che altri eventi, organizzati anche dalle altre forze politiche si possano organizzare sulla nostra isola a supporto di tale iniziativa.

PS: Ricordiamo anche che una petizione online in merito è stata lanciata ed invitiamo tutti a firmare: firmiamo.it/pantelleria-zona-franca-extradoganale-ora

http://pantelleria5stelle.it/eco-sostenibilita-zona-franca-e-fondi-europei-venerdi-11-settembre-piazza-cavour/

Movimento 5 Stelle Pantelleria

Cosa fare a Pantelleria? Visita il sito www.manio.it

Condividi: